Mi mancano la fatica mentale e fisica di dover partire da casa e poi l’autocomplimentarmi per esserci invece venuta, alle prove.
Mi mancano l’ancia che suona male (l’ancia!!!!) e la matita dimenticata a casa (ma non ne avevo lasciata una in cartella?).
Mi mancano i compagni di leggìo e Gianni…e anche le trombe!!!
Mi mancano le chiacchiere prima di suonare, quelle dopo con i saluti e quelle non autorizzate durante (è Marco comunque)!
Mi manca quel piccolo preciso attimo di silenzio che precede il respiro tutti assieme (anche quelli là dietro che roteano le bacchette) per il primo suono. Che poi lo sappiamo che si sente troppo il colpo di lingua e “ma da dove si partiva” e “cazzo ci sono due bemolle in chiave”!!! Mi manca quel suono lì che è un po’ bello anche quando è brutto.
Mi manca l’essere assieme a molto meno di un metro l’uno dall’altro, a concentrarsi su una divisione che nel Bona mica si è mai vista e a cercare di fare uscire la nostra voce dal nostro strumento… con tutti i toni del caso!
Il tono di chi ci prova a fare la biscroma ma il suo staccato si ferma alla croma.
Il tono di chi la sa, cavolo se la sa!!! E quanto bella, piena, perfetta gli esce quella parte?
Il tono di chi è la prima volta che la vede ma poi se la studia a casa…
Il tono di chi è timido e proprio non ce la fa a farsi sentire da solo,ha bisogno degli altri!!! Che poi lì, alle prove, anche se siamo pochi, non siamo mai soli e gli altri ci sono sempre!!!
Siamo dentro,siamo con, siamo insieme.
#stateacasa #statebene e
#suonate in chiusura 😜😜😜


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *